La Cina e’ ormai una fonte preziosa di componenti che riescono ancora ad arrivare nelle nostre case a prezzi abbordabili e che ci permettono di realizzare moltissime idee.
Store cinesi come Aliexpress , Bangood Gearbest e moltissimi altri, permettono ancora di saltare qualche passaggio ed avere gli stessi oggetti rivenduti su Amazon o altri marketplace.

In questo articolo voglio parlarvi di un Inverter monofase / trifase da 750W (ma ci sono anche versioni più piccole) che con circa 40€ ci permette di alimentare e pilotare un motore trifase in alternata, variandone opportunamente collegamenti e frequenza.

Nel video pubblicato sul canale di TargetfunDIY su YouTube, vi mostro come poter utilizzare e collegare l’inverter monofase al motore, in modo estremamente semplice ed efficace.

Ho notato che quasi tutto il materiale disponibile su questo inverte monofase è in russo e quasi nulla è realizzato in Italiano, motivo per cui ve ne parlo io in questo articolo.

L’ggetto in question e’ l’inverter monofase MCU-T13-750W-12-H

E’ un convertitore di frequenza, alimentato MONOFASE (220v su rete domestica per intenderci) e con una uscita TRIFASE. Ovvero ci permette di:

  • Usare un motore a corrente alternata trifase su una rete monofase.
  • Regolare la velocità in modo preciso.
  • Regolare il verso di rotazione.
  • Affinare i parametri per regolare accelerazione, coppia etc.
  • Avere un pannello per i comandi e una serie di porte opzionali per il controllo.

l’inverter monofase è disponibile per diverse potenze e arriva fino ad un massimo di 750W, ovvero circa 1 HP.
Questo permette di pilotare una gamma di motori asincroni in alternata molto vasta, tra cui alcuni molto economici o di facile riciclo da attrezzature di vario genere.

Per la nostra prova abbiamo recuperato un motore asincrono con le seguenti caratteristiche:

  • TRIFASE
  • 0,25 Kw
  • 2 Poli (2750 Giri/min)
  • Fattore di forma MEC 63 – albero 11mm con chiavetta (abbastanza compatto)
  • Flangia B14 (per il montaggio in verticale)
  • Ventilato, in classe S1 (per uso continuato)
  • Configurabile sia a stella che a triangolo.

Un motore del genere con un po’ di pazienza si riesce a trovare in offerta anche a meno di 50€ ed è adatto ad una miriade di progetti oltre che essere compatibile con riduttori e altri componenti standard

Nel video caricato su YouTube trovate la prova e il collegamento per poterlo utilizzare.

ATTENZIONE!! : Lavorare con l’alta tensione può essere mortale e richiede il rispetto delle dovute norme di sicurezza. Se non avete dimestichezza con impianti elettrici di questo tipo, fatevi assistere da una persona esperta e non rischiate inutilmente la vostra incolumità.
Non mi assumo nessuna responsabilità per danni di alcun genere. Questo articolo e i relativi video, sono realizzati a puro scopo ludico/informativo e non vogliono essere una guida ad operazioni pericolose.

Conclusioni

Con meno di 100 euro (a patto di comprare direttamente sugli store cinesi o riciclare un motore) è possibile avere un motore discretamente potente, controllato in velocità e verso dall’inverter monofase economico MCU-T13-750W-12-H utilizzabile per un’infinità di progetti hobbistici e non.

Lo stesso Inverter può essere anche usato per usare apparecchiature trifase con motori fino a 750 sulla rete 220V di casa.

L’abilità nel regolare la velocità lo rende un ottimo upgrade per trapani a colonna e altri strumenti a motore.

Link Utili:

Driver Motore Trifase MCU T13-750W-12-H (Ingresso Monofase)

MCU T13 English manual

Motore elettrico trifasico 0,25 KW/0,33 CV 220/380 V 3000 RPM B14 mec71 – Albero 14 mm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.